Scelti per voi

Ecofin, Dombrovskis: verso ‘piano di azione NPL, per bad bank unica Ue servono altre discussioni’

La Commissione europea e l’Ecofin hanno discusso in giornata il problema dei crediti deteriorati o anche Npl, in vista di un “piano di azione” che potrebbe essere presentato il prossimo mese. Così Valdis Dombrovskis, vicepresidente della Commissione Ue.

Dombrovkis ha precisato che la discussione ha avuto per oggetto il funzionamento del mercato secondario in cui vengono scambiati gli NPL e, in generale, il funzionamento delle “asset management companies” nazionali, ovvero di quelle società che gestiscono gli NPL su base nazionale.

Riguardo al progetto di una bad bank europea, auspicato soprattutto dal numero uno della Vigilanza Bancaria della Bce, Andrea Enria, Dombrovskis ha affermato che ci sarebbe bisogno di “ulteriori discussioni”, per comprendere anche le differenze tra le varie procedure che vengono adottate dai singoli paesi.

Dombrovskis ha parlato nel corso di una conferenza stampa indetta alla fine della riunione dell’Ecofin.

Fonte: Finanza.com

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X