Dalla Redazione In Evidenza NPL e crediti deteriorati Real Estate

Credit Management e Real Estate, due eventi in uno per la 15° edizione del CvDay con un format inedito e una nuova location

CREDIT MANAGEMENT e REAL ESTATE saranno i due focus principali su cui si articolerà la 15° edizione del CVDAY che si terrà il 1° dicembre 2022 a Milano nella nuova e spettacolare location dell’Allianz MiCo. L’ evento, che dal 2008 rappresenta “the place to be” per tutti gli attori della Credit Industry e non solo, si propone con un format del tutto inedito che vede per la prima volta due grandi eventi in un’unica data.

La giornata sarà così organizzata:

  • la mattina si svolgeranno due plenarie parallele, dedicate rispettivamente al Credit Management e al Real Estate, con un occhio rivolto ad innovazione e sostenibilità che faranno da fil rouge alle diverse tematiche oggetto di dibattito;
  • nel pomeriggio i lavori confluiranno in un’unica plenaria in cui Credit Management e Real Estate si incontreranno.

 

Nell’ambito della prima plenaria, intitolata “CREDIT MANAGEMENT 4.0: dalla Early e NPE collection all’evoluzione omnicanale” ci saranno 3 tavole rotonde dedicate ai seguenti temi:

  •  strategie e processi nella gestione crediti in STAGE 2 e UTP, con un confronto tra Originator, Servicer ed Investor sulle soluzioni per una gestione proattiva delle esposizioni che richiedono azioni di prevenzione e intervento rapido;
  • gestione delle sofferenze, in cui si illustreranno le nuove strategie, dalla creazione e/o cessione di piattaforme dedicate in JV con Servicer ed Investitori, a nuovi processi di internalizzazione e industrializzazione delle attività di gestione del deteriorato;
  • Digital Transformation e Sostenibilità Sociale, in cui si approfondirà il processo di trasformazione che l’industry sta attuando per adeguarsi alle nuove esigenze del mercato.

La plenaria dedicata al Real Estate sarà intitolata “RE-THINK THE FUTURE” vedrà lo svolgimento di quattro sessioni tematiche dedicate a:

  • la trasformazione del living & residenziale, legata a fattori imprevedibili, come la pandemia, e valori sempre più contemporanei, come life quality e rispetto ambientale;
  • Hospitality 360°, dalla finanza alla rigenerazione urbana e sociale;
  • PropTech, in cui si illustreranno le più interessanti ed innovative soluzioni che stanno influenzando i modelli di business in tutta la filiera del settore Real Estate;
  • nuovi modelli di investimento e ruolo strategico delle valutazioni nel Real Estate.

Nel pomeriggio i lavori confluiranno in un’unica plenaria, che sarà moderata dal giornalista Andrea Cabrini, Direttore di Class Cnbc, dal titolo:

  •  “Building the bridge: Credit Management e Real Estate si incontrano” in cui i più autorevoli decision maker dei principali player delle industry del Credit Management, Real estate, Technology, e PropTech si confronteranno sugli scenari futuri e sulle sinergie e potenzialità che il nuovo ecosistema potrà offrire, con uno spazio dedicato anche alle associazioni delle categorie maggiormente impegnate nella trasformazione in atto.

Un appuntamento da inserire in agenda per non perdere un evento che è ormai da anni il punto di riferimento per tutti gli operatori della credit industry e che quest’anno allarga la sua platea rivolgendosi anche a tutti i player del comparto Real Estate.

Una giornata che punterà ad approfondire – in un percorso end to end – le principali tematiche che interessano le diverse Industry che, insieme a quella dei crediti non performing, hanno dato vita ad un complesso ecosistema strategico per l’intero comparto economico-finanziario.

Per maggiori dettagli visita: https://www.cvday.events/agenda/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X