NPL e crediti deteriorati Scelti per voi

Zagrebačka banka ha ceduto un portafoglio di crediti non performing a SVEA EKONOMI d.o.o. ed ha raggiunto un accordo di due anni per la cessione di flussi futuri

UniCredit annuncia che attraverso la banca del Gruppo, Zagrebačka banka d.d., ha concluso un accordo per la cessione (pro-soluto) di un portafolgio composto da mutui residenziali e prestiti al consumo con la Societa’ SVEA EKONOMI d.o.o. (dotata di licenza in Croazia).
Il Portafoglio consiste interamente di prestiti stipulati sul mercato croato per un ammontare complessivo di circa EUR 64,8 milioni.
Inoltre Zagrebačka banka d.d. ha firmato con SVEA EKONOMI d.o.o. un accordo di due anni per un programma di flussi futuri sui nuovi NPL derivanti dal segmento del credito al consumo.
La cessione e l’accordo sui flussi futuri sono parte della strategia complessiva di UniCredit Group
per ridurre le esposizioni non performing.
L’impatto della cessione di portafoglio e’ riflesso nei conti economici del secondo trimestre mentre i flussi futuri saranno riflessi nei prossimi due anni.

Fonte: UniCredit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X