Dalla Redazione Investor, servicer e debt buyer NPL e crediti deteriorati

Intrum: Nuovo Vicepresidente Massimo Della Ragione

Intrum Italy allarga il proprio cda da 5 a 7 consiglieri con l’ingresso di Massimo Della Ragione, che assumerà anche il ruolo di vice presidente e di Luca Bocca che in Intesa Sanpaolo è da tre anni direttore centrale per la pianificazione strategica.

La società, attiva nel settore del credit servicing gestisce al momento 38 miliardi ed è partecipata al 51% da Intrum Group e al 49% da Intesa Sanpaolo, dalla quale proviene la maggior parte degli asset under management (per circa un quarto ceduti a un veicolo controllato da Intrum Group).

Tra i piani di sviluppo di Intrum Italy giocherà un ruolo cruciale la tecnologia. Il fintech è infatti sempre più presente a supporto del settore di gestione dei crediti deteriorati  ed è proprio grazie a questa prospettiva tech che Della Ragione si sarebbe fatto coinvolgere in Intrum Italy, l’ex investement banker è infatti docente in Bocconi dove coordina l’area Digital Tech dell’acceleratore d’imprese B4i – Bocconi for innovation, dedicata alle startup con un focus sulle tecnologie e alle loro applicazioni in settori professionali e commerciali diversi.

 

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X