Dalla Redazione NPL e crediti deteriorati

Scope Ratings: 27% di calo nei recuperi NPL in Aprile

Il report periodico sugli incassi delle cartolarizzazioni NPL a cura di Scope Ratings ha registrato un calo del 27% mese su mese a 151 milioni. Si tratta di una sensibile inversione di tendenza rispetto al trend positivo del primo trimestre dell’anno, dove i volumi avevano toccato un picco del 184% rispetto al gennaio dell’anno in corso.

Il calo di aprile appare legato alla diminuzione degli incassi di natura giudiziale e dei recuperi non  classificati in modo specifico. I volumi di aprile sono tornati al livello di febbraio 2021, collocandosi di sotto la media mensile tra aprile 2020 e aprile 2021 di quasi il 10% e del 27% al di sotto della media semestrale pre-covid

A livello di sistema, il governo italiano sta allentando le misure di blocco e approvando nuove leggi volte a sostenere la ripresa economica, ma gli ultimi dati di raccolta mostrano che la ripresa a breve termine della performance delle cartolarizzazioni italiane è ancora incerta e legata tra l’altro ai futuri sviluppi economici.

La quota degli incassi giudiziari ad aprile (64,1%) è in linea con marzo, mentre la quota dei pagamenti scontati (DPO) e delle vendite di note ad aprile si è attestata rispettivamente al 33,2% e al 2,6%, contro il 30,9% e il 5,1% di marzo.
Questo rapporto mostra la performance delle cartolarizzazioni di NPL italiani valutate da Scope su base deal-by-deal, sulla base dei rapporti mensili di servicing disponibili fino ad aprile 2021.

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X