Dalla Redazione Investor, servicer e debt buyer NPL e crediti deteriorati

Cairn Capital, controllata londinese di Mediobanca acquisirà Bybrook Capital

Mediobanca ha reso noto che la sua controllata Cairn Capital procederà ad acquisire e fondersi con Bybrook Capital, specialista londinese in distressed credit, come parte della sua strategia per rafforzare la sua divisione di gestione patrimoniale.

Mediobanca manterrà una partecipazione di circa il 64% nel nuovo gruppo, mentre il restante 36% sarà detenuto dagli ex azionisti di Bybrook e dagli investitori di minoranza di Cairn Capital.

Il gruppo risultante dall’aggregazione diventerà uno dei player principali negli investimenti alternativi con Asset Under Management per circa 8 miliardi di dollari.

Secondo gli analisti di Citi. “L’impatto patrimoniale dell’acquisizione rientra nel budget annuale del gruppo per l’M&A e in un’area considerata strategica per ampliare la propria offerta”.

Bybrook, fondata nel 2014, è un operatore specializzato in distressed credit e special situation attivo in europa con masse in gestione per circa 2,5 miliardi di dollari.

Alberto Nagel, ad di Mediobanca ha dichiarato: “Con l’acquisizione di Cairn Capital nel 2015, RAM Active Investments nel 2017 e Bybrook oggi, Mediobanca continua a costruire una piattaforma di Alternative Asset Management che oggi gestisce circa 10 miliardi di dollari in AUM”,

 

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X