Dalla Redazione Investor, servicer e debt buyer NPL e crediti deteriorati

Unicredit annuncia la seconda tranche della cessione da 600m a Illimity

Unicredit e Illimity bank hanno reso noto il perfezionamento di una seconda tranche dall’operazione di dismmissione di crediti UTP  per complessivi 600 milioni.  

Il portafoglio oggetto di cessione è composto da posizioni con un taglio medio di circa 1,3 milioni di euro verso circa 450 controparti unicamente corporate – afferenti al segmento delle PMI italiane – e attive in diversi settori tra cui principalmente food & beverage, energy & utilities, real estate e costruzioni.

Vista la peculiarità della transazione ed al fine di garantire la quotidiana operatività dei clienti
coinvolti, l’acquisizione dei crediti è stata ripartia in diverse tenche e verrà portata a termine nelle prossime settimane. Quella appena conclusa ha un controvale di circa 153 milioni (gross book value) e fa seguito all’altra conclusa in ottobre per 81 milioni. Il portafoglio oggetto di immediato trasferimento ad oggi comprende circa 220 aziende portando il portafoglio complessivo compravenduto fino ad oggi pari a 234 milioni di euro.

Andrea Clamer, Responsabile Divisione Distressed Credit Investment & Servicing di illimity,
ha dichiarato:

“L’acquisizione di questo portafoglio rappresenta la maggiore operazione di illimity
nel mondo dei crediti UTP, un mercato interessante, ampio e in crescita, nel quale ci stiamo
affermando come primario operatore grazie al nostro modello di business integrato, in grado di dare esecuzione a tutte le possibili strategie di gestione dei crediti UTP, e alle competenze sinergiche dei team delle Divisioni SME, DCIS e del nostro servicer Neprix. Allo stesso tempo, questa operazione consente a illimity di rafforzare la relazione con un primario soggetto del mercato creditizio italiano”.

Enrico Fagioli, Responsabile Divisione SME di illimity, ha commentato:

“Questa operazione realizzata in un segmento di mercato in significativa crescita, rafforza ulteriormente la pipeline della Banca e rappresenta un passo decisivo nell’espansione del portafoglio clienti. illimity si pone così sempre più quale player di riferimento lungo tutta la filiera del processo di gestione degli UTP, dall’acquisizione alla gestione, e come banca partner delle PMI italiane per sostenere il loro fabbisogno finanziario nel lungo periodo”.

 

 

 

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X