Scelti per voi

Nasce Mosaico dall’accordo tra doValue e Arec per i crediti immobiliari utp

doValue, servicer indipendente specializzato nella gestione dei crediti problematici, ha perfezionato un accordo in esclusiva per la gestione di Utps Real Estate con Arec (Aurora Recovery Capital). Il progetto, denominato Mosaico, è finalizzato ad offrire agli istituti di credito una piattaforma multioriginator a cui conferire la gestione di portafogli di crediti Utp garantiti da asset real estate.

“L’accordo si basa sulle consolidate e complementari capacità di doValue e di Arec per la gestione di ogni categoria di asset immobiliari, grazie anche al track record di successo maturato da entrambi i partner su progetti simili nell’ambito del credit recovery, restructuring e real estate project management”, sottolinea la società.

Dalla società aggiungono: “Con questa partnership nasce un modello rivoluzionario di gestione degli asset immobiliari, che ha l’obiettivo di consentire alle banche aderenti di realizzare un valore del recupero del credito maggiore rispetto ai prezzi di cessione. In particolare, la creazione di valore farà leva sulla rilevante capacità di erogare nuova finanza nei confronti dei borrower fornita da fondi di investimento specializzati, senza impattare sui bilanci delle banche aderenti, nonché su un’accresciuta facilità di dialogo con i debitori, grazie ad una concentrazione della share of wallet su un unico gestore”.

doValue è la nuova denominazione sociale di doBank. Con oltre 18 anni di track record sul mercato italiano, il gruppo doValue rappresenta il più grande servicer indipendente specializzato nella gestione dei crediti problematici con 82 miliardi di asset in gestione a fine 2018, circa un terzo del mercato totale del servicing di Npl e Utp. Il gruppo doValue, composto da doValue, Italfondiario, doData e doSolutions, vanta expertise ed esperienze diversificate e complementari. Le diverse professionalità ci permettono di gestire tutte le fasi del ciclo di vita di ogni tipologia di credito, grazie ad una profonda conoscenza del mercato italiano maturata attraverso la collaborazione con i principali gruppi bancari del Paese. L’azione doValue tratta a Piazza Affari a 10,18 euro (+0,59%).


Autore: Roberta Castellarin
Fonte: Milano Finanza

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

X