Fintech

Virtual B e GFT – workshop su AI e Wealth Management

Il 27 giugno 2018, presso l’Excelsior Hotel Gallia, si terrà il workshop organizzato da Virtual B in collaborazione con GFT Italy dal titolo “Frontiere dell’Intelligenza Artificiale: innovare il wealth management con la Financial Data Science.”

Durante l’evento, rivolto a società che operano nei settori Wealth Management, Private Banking, Investech e Insurtech, verrà illustrato come l’applicazione di tecniche di Financial Data Science ai dati in possesso degli intermediari finanziari abbia un immediato impatto sia sulla qualità dei servizi offerti che sulla redditività aziendale.

Attraverso la discussione di un business case realizzato congiuntamente per un’istituzione finanziaria internazionale, verrà illustrata l’opportunità connessa alla conoscenza dei clienti (KYC), la loro segmentazione, la corretta mappatura rispetto agli investimenti e al perimetro regolamentare, tematiche cruciali con l’avvento di MiFID 2, IDD, PRIIPS e altre normative di settore.

Agenda:

  • 10:30 – 11:00 Registrazione Ospiti e Welcome Coffee
  • 11:00 – 11:10 Benvenuto di GFT ITALIA e introduzione – Dante Laudisa, Marketing e Communication Director GFT Italia
  • 11:10 – 11:40 Keynote speech “Dati: l’oro delle istituzioni finanziarie” – Roberto Ferrari, Key influencer e Advisor digital banking & FinTech
  • 11:40 – 12:00 “2018, l’anno della tempesta regolamentare: trasformare i vincoli in opportunità grazie alla Financial Data Science” – Serena Torielli, CEO Virtual B
  • 12:00 – 12:40 “Know Your Client” – la soluzione SideKYC live, sui dati – Raffaele Zenti, partner Virtual B e Maximiliano Barberi, Delivery Manager CU Insurance GFT Italia
  • 12:40 – 13:00 “Tecnologie smart per soluzioni a basso impatto organizzativo: si può fare” – Umberto Zanchi, Executive Director CU Insurance GFT Italia
  • 13:00 – 13:15 Q&A
  • 13:15 Chiusura lavori e Light Lunch

Per maggiori informazioni

Contatto Virtual B

Contatto CFT Italy

Condividi articolo...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *