Scelti per voi

Consel cede 37,5 milioni di euro di crediti in sofferenza

Consel, la società di credito al consumo del Gruppo Banca Sella, ha concluso un’operazione di cessione di crediti unsecured in sofferenza per un ammontare di 37,526 milioni di euro (inclusi gli interessi di mora) riguardante all’incirca 8.900 posizioni.

L’operazione si è perfezionata in data 5 giugno con la cessione del portafoglio in parte a Hoist Italia Srl-Marte Spv e in parte a Banca Ifis per contratti di credito al consumo, carte di credito, linee di credito e leasing.

Tale ripartizione ha consentito di ottimizzare il risultato economico dell’operazione, consentendo di ottenere un contributo positivo in conto economico di circa 2,27 milioni di euro.

“Siamo soddisfatti di questa operazione – afferma Giorgio Orioli, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Consel – sia per l’apporto al conto economico che per l’effetto positivo sulla qualità dello stock del portafoglio crediti. é stato inoltre importante raccogliere ancora una volta l’interesse da parte di diversi operatori verso questa operazione, perché testimonia il positivo lavoro svolto sin qui da parte di Consel e che il processo di rinnovamento è sulla giusta strada”.


Fonte:

Gruppo Banca Sella

banca sellaconselcrediti deterioratisofferenzenpl

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

X