Scelti per voi

Agenzia Debiti, come tentare di recuperare le somme pagate

Agenzia Debiti s.r.l la società che, tramite mail, prometteva di tagliare anche del 70% i debiti contratti, truffando centinaia di persone, è stata dichiarata fallita nell’ottobre scorso.

Più volte ci siamo occupati di questa vicenda (vedi anche: Debt Agency, quando il tuo debito diventa il mio business, Adusbef chiede a Bankitalia la chiusura di Agenzia Debiti, Agenzia Debiti: dichiarato il Fallimento dal Tribunale di Milano) ed ora si apre una nuova fase,  quella che vede tutti i consumatori-creditori nonché clienti della suddetta agenzia  alle prese con il recupero delle somme versate.

Come comunica ADICONSUM, in caso di dichiarazione di fallimento di una società, l’unica arma in possesso dei creditori è la richiesta dell’insinuazione al passivo, per poter almeno essere iscritti nella lista di coloro che devono riavere indietro le somme versate.

Sempre l’Associazione in difesa dei consumatori diffonde quali sono i passi per porcedere:

1. Domanda di insinuazione al passivo. La domanda va presentata entro il 25 marzo 2013 alla Cancelleria del Giudice Delegato, dott. ssa Irene Lupo, Tribunale di Milano – Sezione fallimentare, Via C. Freguglia n. 1 – 20122 Milano.

2. Deposito documenti giustificativi del credito. Da produrre insieme alla domanda o da inviare con raccomandata A.R., indicando: generalità del ricorrente; indirizzo; codice fiscale; indirizzo mail o della Pec.

3. Esposto all’Autorità giudiziaria. In caso di cambiali o di titoli di credito all’incasso o di decreti ingiuntivi, si consiglia di presentare un esposto all’Autorità giudiziaria e una lettera raccomandata A.R. al Curatore Fallimentare, comunicando la sospensione dei pagamenti e la richiesta di interrompere quelli futuri per inadempimento contrattuale di Agenzia Debiti s.r.l..

Le sedi di ADICONSUM sono a disposizione per assistere i consumatori.


Autore: Annalisa Stretti
Fonte:

www.adiconsum.it

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

X