NPL e crediti deteriorati Scelti per voi

illimity perfeziona acquisti di crediti distressed per circa 350 milioni di euro

illimity Bank S.p.A. (“illimity” o la “Banca”) annuncia di aver finalizzato, nel corso del terzo trimestre 2021, l’acquisto di due diversi portafogli di crediti non-performing (“NPL”), prevalentemente corporate, riferibili a ca. mille debitori, per un valore nominale lordo complessivo di circa 300 milioni di euro (“Gross Book Value” o “GBV”) e di cinque posizioni c.d. “Special Situations Real Estate” classificate unlikely-to-pay (“UTP”) ed NPL, per circa 50 milioni di euro.
I crediti, che sono stati acquistati sia sul mercato primario che secondario, hanno un Gross Book Value complessivo di circa 350 milioni di euro, di cui circa 158 milioni di euro secured e 192 milioni di euro unsecured.
Con queste operazioni, che confermano la dinamicità di illimity nel settore, il valore nominale lordo complessivo dei crediti distressed acquistati dalla Banca sale a circa 8,5 miliardi di euro.

Fonte: illimity

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X