NPL e crediti deteriorati Scelti per voi

illimity, attraverso la JV con Vei Green, acquista da WRM Group un portafoglio di crediti deteriorati nel settore green energy e raggiunge il primo target di investimento di 100 milioni di euro

illimity Bank S.p.A. (“illimity” o la “Banca”) attraverso Spicy Green (“JV”), veicolo di cartolarizzazione costituito insieme a VEI Green II SpA e dedicato ai crediti distressed del mondo energy, ha perfezionato l’acquisto da WRM Group (“WRM”) di un portafoglio di crediti distressed derivanti da contratti di leasing e prestiti a medio-lungo termine.
Il portafoglio ha un valore nominale lordo (“Gross Book Value” o “GBV) di circa 83 milioni di euro ed è garantito da asset fotovoltaici per una capacità complessiva di oltre MWp 45, su un totale di 43 impianti. Nell’operazione, WRM ha ceduto a Spicy Green la totalità del portafoglio di crediti detenuto tramite il suo veicolo di cartolarizzazione Luce SPV.
La gestione del portafoglio crediti sarà affidata a neprix, società controllata da illimity, nel ruolo di special servicer, mentre a VEI Green verrà affidata la gestione degli asset, secondo un modello di gestione finalizzato a valorizzare il know how di ciascun attore a beneficio degli investimenti.
Con questa operazione illimity e VEI Green confermano il proprio posizionamento strategico nel mondo energy, e la JV raggiunge il primo investment target di 100 milioni di euro (Net Book Value o “NBV”) a un anno dalla sua costituzione, ponendosi come nuovo investment target 300 milioni di euro (NBV) nel periodo 2021–2025, in linea con quanto previsto dal nuovo Piano Strategico della Banca.
WRM intende valorizzare l’esperienza diretta nel settore energy, focalizzandosi sull’attività di ricarica veloce per veicoli elettrici, produzione di energia ed efficientamento energetico delle attività immobiliari gestite dai propri fondi nei settori retail e industriale.

Fonte: illimity

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X