Dalla Redazione In Evidenza NPL e crediti deteriorati

NPL, nuova operazione di acquisto di un portafoglio per SOREC in collaborazione con illimity: si conferma ruolo di Special Service nell’acquisto e gestione di crediti bancari e finanziari

Continuano le operazioni nel mondo NPL: Sorec perfeziona, con il supporto finanziario di illimity che ha sottoscritto note senior, l’acquisto di un ulteriore portafoglio di crediti deteriorati confermando la positiva e solida relazione fra i due operatori.

Si tratta di un finanziamento asset-backed avente come sottostante portafogli di crediti distressed retail unsecured per circa €175 mln.  Il finanziamento è stato finalizzato attraverso la sottoscrizione, da parte di illimity, di note senior emesse da un veicolo di cartolarizzazione. Sorec ha sottoscritto interamente le note junior emesse dal veicolo e svolge anche il ruolo di special servicer dell’operazione.

Con questo importante  investimento  illimity ripone nuovamente la sua fiducia verso Sorec, riconoscendogli un ruolo di primo piano come Special Service nella gestione di prodotti bancari e finanziari unsecured. L’operazione attesta le capacità del team di lavoro del servicer indipendente e gli restituisce gli sforzi compiuti in questi anni nella digitalizzazione dei processi che hanno portato ad ottimizzare ed efficientare la gestione delle singole posizioni.

Il 2021 si conferma un anno importante per Sorec che, nel suo 30° compleanno, ha raggiunto una posizione da protagonista nel mercato, con un portafoglio complessivo di oltre un miliardo di euro in parte in proprietà ed in parte in  gestione grazie ad una piattaforma informatica di alto livello che garantisce il sincronismo delle attività e assicura sempre performance elevate.

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X