Investor, servicer e debt buyer NPL e crediti deteriorati

Banca Sella cede 24m di NPL a Phinance

Phinance Partners S.p.A. ha concluso con successo, in qualità di Arranger e Advisor della società di cartolarizzazione multi-originator POS S.r.l., l’acquisto pro-soluto da Banca Sella di un portafoglio di crediti retail non performing unsecured, per un valore lordo complessivo di circa 24 milioni di Euro.

Si tratta del quinto portafoglio di crediti acquistato dal veicolo POS che raggiunge così quasi 400 milioni di GBV e quasi 30 mila debitori.

Il coordinamento della gestione del portafoglio sarà affidata a NPR Management, società controllata da Phinance ed attiva nel monitoraggio di portafogli di crediti non performing per conto di investitori istituzionali.
Con quest’ultimo acquisto, il complessivo valore del portafoglio di crediti non performing cartolarizzati da Phinance si avvicina ad 1,2 miliardi di Euro tra receivables gas & power e crediti finanziari, suddivisi tra circa 1 milione di posizioni.
I titoli emessi da POS saranno sottoscritti da investitori istituzionali e professionali.

Centotrenta Servicing sarà il master servicer della cartolarizzazione mentre 130 Finance svolgerà il ruolo di calculation agent e RON. Gli aspetti legali dell’operazione sono stati curati dallo studio legale DLA Piper.

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X