Dalla Redazione In Evidenza NPL e crediti deteriorati Real Estate

Grandi novità per il 2021, Credit Village prepara un anno pieno di eventi

Il 2021 sarà senza dubbio un anno cruciale per il mondo del credito e Credit Village si prepara a giocare un ruolo da protagonista con un calendario fitto di appuntamenti da non perdere.

Si parte il 29 gennaio con il primo CVSTREAMDAY: attraverso un format ancora più innovativo ed autorevole, diffonderemo in anteprima i dati 2020 del mercato NPE raccolti dal nostro Osservatorio NPE Market, che dal 1° gennaio 2016 censisce tutte le operazioni di cessioni di crediti deteriorati completate sul mercato italiano.L’Osservatorio, unico esempio italiano di database indipendente e costantemente aggiornato, rappresenta ormai uno strumento di lavoro indispensabile per investor, originator, servicer, advisor, studi legali ed è diventato un punto di riferimento anche per i non addetti ai lavori che si interessano della credit industry.

A seguire marzo e aprile saranno i mesi della ripresa e la nostra ricetta per ripartire sarà fatta da tre ingredienti: networking, business e…spritz! Una serie di appuntamenti weekly su Milano, il 17, 24 e 31 marzo, e il 7 e 21 aprile, per discutere dei temi più caldi del settore con alcune delle personalità più autorevoli del mercato ed una selezionatissima platea di players strategici del settore. CVSPRITZ sarà “the event to be” a Milano per fare business, networking in massima sicurezza e per conoscere tutti gli insight del mercato.

Si continua con il CVSPRINGDAY: il 7 maggio torna a Palazzo Mezzanotte (ovviamente Covid permettendo) uno degli appuntamenti più esclusivi del mercato NPE! Alcuni tra i più importanti decision-makers, market players, esperti ed autorità sia dall’Italia che dall’estero, si danno appuntamento in questa 7° edizione dell’evento per perseguire un obiettivo comune: quello di discutere e condividere le proprie opinioni, strategie ed esperienze legate al mondo dell’economia, della finanza e delle Non Performing Exposures. Un evento che offre ai nostri sponsor l’occasione di godere di un’alta visibilità, scegliendo tra soluzioni di sponsorizzazione diversificate e sempre nuove, disegnate per rispondere alle esigenze e alle strategie di ciascuno.

E dopo il successo ottenuto quest’anno dall’edizione digital, arriva finalmente l’edizione live del nostro evento dedicato al Real Estate: un appuntamento imperdibile, realizzato in collaborazione con Twin, che si terrà il 30 giugno nella splendida cornice di LE VILLAGE a Milano (al solito, Covid permettendo). Con i principali players strategici del settore cercheremo di capire dove sta andando il mercato, quali sono i principali trend e gli scenari futuri.

Infine, l’attesissimo CVDAY che quest’anno siamo stati costretti a rimandare a causa dell’emergenza sanitaria. Lo storico appuntamento di Credit Village, evento di riferimento della credit industry, tornerà finalmente dal vivo il 24 novembre al Crowne Plaza Hotel di Milano per la sua 14° edizione. Protagoniste assolute dell’evento saranno le donne, da grandi manager a imprenditrici, advisor, giornaliste e special guest che condivideranno insieme ai loro colleghi uomini, storie, idee ed esperienze di valore attraverso interviste, speech e tavole rotonde. Donne che negli ultimi anni si sono fatte spazio nel mondo del credito, considerato territorio quasi esclusivamente maschile. Il titolo, più che eloquente, dell’evento è “Women in credit” e metterà al centro proprio il valore delle capacità femminili che potranno contribuire ad affrontare gli inevitabili cambiamenti cui andrà incontro questo settore, apportando maggiore efficienza, produttività e innovazione.

Appuntamenti da non perdere dunque per chi vuole capire come il nostro Paese affronterà le nuove sfide post-Covid ed imposterà la ripresa economica, a partire proprio dal settore del credito che rappresenta un driver fondamentale per la ripartenza. Nel frattempo vi invitiamo a seguire il nostro sito dove troverete tutte le notizie aggiornate su quello che succede nel mondo della Credit Industry.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X