Dalla Redazione In Evidenza Investor, servicer e debt buyer NPL e crediti deteriorati

myNPL.it: una rete di mille acquirenti di NPL nel mercato “second hand”

myNPL.it  risponde all’esigenza  di tutti gli operatori del settore recupero crediti, non solo i grandi, di acquistare portafogli “su misura” adeguati alle loro dimensioni/interesse/zona geografica di operatività, assistiti da un’ attivita’ di  advisoring uguale a quella di una grande cessione.

Nel corso degli ultimi 2 anni il portale www.mynpl.it  ha costruito una rete di potenziali cessionari, tutti censiti con il loro consenso al trattamento dei dati e fornendo le necessarie autorizzazioni ex art 115 del TULPS, che hanno gia’ effettuato acquisti attraverso il portale o attendono di acquistare nelle zone di loro interesse.

Il legame di fiducia tra  la struttura myNPL e questa miriade di operatori si è creato mediante un’ attività di assistenza all’ esperienza di acquisto, per alcuni del tutto nuova, ed all’assistenza post vendita che ne è seguita.

L’acquirente myNPL ha accesso, tramite il gestionale myNPL, ad una due diligence da remoto su fascicoli scelti liberamente, all’assistenza nella fase di closing con il cedente del portafoglio ed alla consegna della documentazione probatoria.

I passaggi e le “technicalities” sono le stesse delle cessioni di importo rilevante.

E’ questo un elemento di grande rassicurazione per chi affronta il mercato second hand, magari alla sua prima esperienza.

In questi giorni il portale myNPL ha in cessione i portafogli numeri 026-027-028-029: i precedenti 25, costituiti da crediti bancari/prestiti personali ed utilities, sono stati ceduti dal giugno 2019  ad oggi.

Ha realizzato questi numeri mediante la partnership stabile con IFIM spa ( intermediario finanziario ex art 106 TUB) e la collaborazione con grandi operatori titolari di SPV.

ARTICOLO PUBLIREDAZIONALE

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X