Dalla Redazione NPL e crediti deteriorati

J Invest: Cartolarizzazione Unsecured per 89 Milioni

J-Invest ha completato con successo un’operazione di cartolarizzazione di un portafoglio NPL del valore lordo complessivo di 89 milioni di euro.

Fondata nel 2008, J-Invest ha come obiettivo la realizzazione di elevati rendimenti principalmente attraverso l’acquisto pro soluto e la gestione di NPL ammessi al passivo di procedure concorsuali.

Il portafoglio è composto per la quasi totalità da posizioni unsecured, provenienti soprattutto da procedure di concordato preventivo, con una default vintage media che supera i 10 anni. Le posizioni sono originate da un totale di 18 debitori, collocati prevalentemente nel Nord e nel Centro Italia.

L’operazione ha previsto l’emissione di titoli per un valore totale di 15 milioni di euro. Zenith Service, in qualità di Master Servicer e con il consenso dell’SPV emittente ha subdelegato a J-Invest S.p.A., in qualità di sub-servicer dell’operazione di cartolarizzazione, le attività di servicing come consentito dalla legge 130/1999.

Jacopo Di Stefano, CEO di J-Invest, ha dichiarato:

“Questa operazione conferma ancora una volta la profonda conoscenza del mercato NPL che da sempre contraddistingue J-Invest. In un contesto  estremamente complesso, J-Invest è in grado di garantire un approccio qualitativo e analitico difficilmente replicabile da altri operatori, capace di produrre rendimenti importanti”

Per l’operazione, J-Invest è stata assistita dallo studio legale Greenberg Traurig Santa Maria.

Dall’avvio delle attività la società ha acquistato – direttamente o tramite partnership– assets per un valore complessivo nominale di quasi 6 miliardi di euro nei confronti di oltre 3000 procedure concorsuali.

  1. Pingback: 2020-10-23 Credit Village News Update – Massimo Famularo Blog

  2. Pingback: 2020-10-23 Italian Banks and NPL Market – English Update – Massimo Famularo Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X