Scelti per voi

Eurobank, verso via libera Cda a cessione 80% Fps a doValue

Il Cda di Eurobank si riunisce oggi per dare il via libera alla cessione di una quota di maggioranza della divisione di recupero crediti Fps a doValue.
Lo riferiscono alcune fonti bancarie.
“Le negoziazioni sono terminate e un accordo è stato raggiunto per vendere l’80% di Fps a doValue. L’accordo sarà sul tavolo del board per l’approvazione definitiva”, ha detto una delle fonti bancarie.
L’operazione valuta Fps circa 300 milioni di euro, ha aggiunto un’altra fonte.
Mediobanca è adviser di Eurobank, mentre Barclays ha affiancato doValue.
L’italiana doValue – che stamani con una nota ha confermato di essere in fase avanzata di trattative per l’80% di Fps – ha battuto la concorrenza di Pimco, in corsa per l’asset greco e che prima della scadenza di settembre non era riuscita a chiudere il deal.
La cessione della divisione di recupero crediti è una tappa fondamentale del percorso di risanamento della terza banca greca, concentrata nella riduzione dei crediti deteriorati che pesano per oltre un terzo del portafoglio impieghi complessivo dell’istituto.
doValue è già attiva in Grecia dove lo scorso anno ha chiuso un accordo con Eurobank e altre tre banche per la gestione di 1,8 miliardi di crediti problematici corporate.


Fonte: Reuters

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X