Scelti per voi

Nuove opportunità per doValue e Cerved in Grecia

Si aprono nuove opportunità interessanti per doValue e Cerved  in Grecia. Secondo Bloomberg la Grecia dovrebbe fornire fino a 9 miliardi di euro di garanzie statali per aiutare le sue banche a ridurre la montagna di debiti in sofferenza che gravano sui loro bilanci. L’iniziativa, simile al programma di successo utilizzato in Italia, dipenderà dai funzionari dell’antitrust Ue i quali dovranno dichiarare che non costituisce un aiuto di Stato illegale.

I debiti in sofferenza saranno trasferiti a un veicolo speciale che emetterà obbligazioni senior, mezzanine e junior. Il debito senior sarà garantito dal governo. “Notizie positive per doValue e Cerved  (hanno entrambe una significativa presenza in Grecia, ndr) in quanto questo meccanismo di incentivazione dovrebbe aprire le porte allo smaltimento dei non performing loans di cui i servicers hanno continuamente parlato”, hanno sottolineato in una nota di oggi gli analisti di Fidentiis.

Si ricorda che doValue ha già ottenuto un contratto con le quattro banche sistemiche greche (Alpha Bank, National Bank of Greece, Eurobank e Piraeus Bank) in virtù del quale gestirà in via esclusiva un portafoglio di crediti non performing del valore di circa 1,8 miliardi di euro, mentre Cerved  ha firmato un accordo con Eurobank per l’acquisto di soluzioni immobiliari al fine di creare valore e un rapporto con le banche.

“Inoltre, vale la pena evidenziare che il potenziale smaltimento dei crediti deteriorati e nuovi contratti di assistenza non sono inclusi nelle nostre stime e in quelle del consenso”, hanno aggiunto gli analisti di Fidentiis che consigliano l’acquisto (buy) di doValue con un target price tra 13 e 15 euro. Al momento a Piazza Affari il titolo doValue sale dello 0,57% a quota 10,50 euro, mentre Cerved  si apprezza dello 0,93% a 8,18 euro.


Autore: Francesca Gerosa
Fonte: Milano Finanza

 

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

INFORMAZIONE IMPORTANTE : Si comunica che in ottemperanza all'emergenza sanitaria per evitare il diffondersi del COVID-19 e alle relative disposizioni ministeriali, la sesta edizione del CvSpringDay è stata rinviata. La nuova data dell'evento verrà comunicata prossimamente. Ci scusiamo per eventuali disagi creati. Grazie.Sito Ufficiale Evento
+
X