Credito e consumatori Dalla Redazione

Mercato immobiliare italiano: la ripresa sarà grazie alle agenzie online?

In Italia il settore immobiliare italiano è ancora molto tradizionalista, ma per fortuna, come sottolineano gli esperti, il panorama sta cambiando e sta iniziando a seguire l’esempio dei Paesi Anglosassoni che, da tempo, hanno introdotto con successo le agenzie immobiliari online, primo fra tutti il Regno Unito, che è stato il pioniere del mondo delle Proptech.

Le agenzie immobiliari on line fanno parte della famiglia della Proptech. Con questo termine si identificano tutte le imprese del settore immobiliare (da qui il termine property) che sfruttano la tecnologia come strumento base per il loro lavoro. Queste agenzie, proprio come quelle tradizionali, seguono passo passo il proprietario e l’acquirente fino alla conclusione della compravendita dell’immobile.

Considerando anche gli ultimi dati poco rincuoranti presentati da Mario Breglia, Presidente di Scenari Immobiliari, che ha evidenziato come il movimento del mercato italiano sia sui livelli degli anni di crisi e come quest’ultimo non riesca a stare al passo con il ritmo di crescita degli altri Paesi Europei, seguire la strada dell’innovazione potrebbe giovare al settore e dare nuova linfa al mercato. Un mercato che, forse proprio a causa della sua staticità, è rimasto indietro rispetto al resto dell’UE e che ora, proprio grazie ai vantaggi offerti dalla rete, potrebbe tornare ad essere competitivo.

Come affermano gli esperti del settore, l’online potrebbe in effetti divenire la nuova frontiera del futuro immobiliare. Certamente per un paese conservatore come il nostro l’impatto iniziale potrebbe incutere timore: affidare il tutto ad un’agenzia digitale senza interfacciarsi con un professionista può parere strano da principio ma i vantaggi che tale sistema innovativo comporterebbe sono oggettivamente evidenti. I costi rispetto ad un servizio offerto da un’agenzia tradizionale sarebbero infatti notevolmente ridotti e questo permetterebbe ai venditori ed agli acquirenti di risparmiare migliaia di euro.

I proprietari avrebbero inoltre la certezza di vendere il loro immobile al prezzo reale di mercato visto che l’agenzia immobiliare on line, grazie alla tecnologia del Big Data, sarebbe in grado di raccogliere tutte le informazioni relative al bene in vendita e di definirne l’esatto valore di mercato.

In un periodo in cui i prezzi degli immobili faticano a salire, l’offerta è molta e la domanda poca, risparmiare qualche denaro sull’intermediazione può certamente essere un appeal per chi deve vendere e chi deve acquistare, ecco perché quello delle agenzie immobiliari online pare avere un futuro promettente, una sorta di piccola rivoluzione mentale in quello che fino ad ora è parso un mercato poco innovativo.

X