Scelti per voi

Riapre la rottamazione-ter delle cartelle: nuove domande entro il 31 luglio

Riaprono fino al 31 luglio 2019 i termini della rottamazione-ter e del saldo stralcio. Si tratta di un emendamento della Lega al decreto crescita. Lo ha reso noto il sottosegretario all’Economia Massimo Bitonci. Il debitore di una cartella tra il 2000 e il 2017 potrà presentare entro il 31 luglio all’agente pubblico della riscossione istanza di adesione alla definizione agevolata delle cartelle con pagamento di imposte e contributi senza sanzioni e interessi. Saranno considerate valide anche le domande presentate dopo il 30 aprile 2019 e fino alla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto crescita. Versamento in un’unica soluzione entro il 30 novembre prossimo o versamento dilazionato in 17 rate, la prima entro il 30 novembre. Per la prima rata almeno il 20% delle somme dovute. Le restanti nella misura del 10 per cento. Entro il 31 luglio potranno anche essere presentate le istanze di adesione al saldo e stralcio, la sanatoria delle cartelle per omessi versamenti riservata a chi è in difficoltà economica (Isee fino a 20mila euro).


Autore: Nicoletta Cottone
Fonte: Il Sole 24 Ore 

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

INFORMAZIONE IMPORTANTE : Si comunica che in ottemperanza all'emergenza sanitaria per evitare il diffondersi del COVID-19 e alle relative disposizioni ministeriali, la sesta edizione del CvSpringDay è stata rinviata. La nuova data dell'evento verrà comunicata prossimamente. Ci scusiamo per eventuali disagi creati. Grazie.Sito Ufficiale Evento
+
X