Scelti per voi

Banco BPM: prosegue l’azione di derisking. Avviata la fase finale delle negoziazioni per le cessione di un portafoglio di crediti in leasing per un ammontare massimo di euro 778 milioni

Facendo seguito a quanto comunicato al mercato in data 30 novembre 2018, si comunica che, a seguito del processo di due diligence condotto nei mesi scorsi, in data 11 marzo Banco BPM ha ricevuto delle offerte qualificate per l’acquisto di un portafoglio composto principalmente da crediti derivanti da contratti di leasing classificati a sofferenza, unitamente ai beni immobili o mobil i e ai contratti sottostanti.Il Consiglio di Amministrazione, nei giorni scorsi, ha valutato le offerte ricevute da CreditoFondiario e da Illimity Bank, che consentono sin d’ora alla banca di proseguire l’azione diderisking fino ad un ammontare massimo pari a circa Euro 778 milioni.

Il Consiglio di Amministrazione di Banco BPM ha dato quindi mandato all’Amministratore Delegato per continuare la negoziazione con i potenziali investitori al fine di individuare un perimetro ottimale che permetta di valorizzare adeguatamente le posizioni da cedere e,quindi, raggiungere i migliori termini e condizioni per la dismissione del portafoglio. Al termine della negoziazione il Consiglio di Amministrazione esaminerà l’esito della stessa ai fini dell’approvazione dell’operazione, per la quale non si prevedono impatti materiali a conto economico.


Fonte:

Banco Bpm

credito fondiarioillimityderiskingcessionecreditiportafoglioleasingbanco bpm

Redazione Credit Village

Credit Village è oggi il punto di incontro e riferimento - attraverso le sue tre aree, web, editoria, eventi - di professionisti, manager, imprenditori e operatori della gestione del credito. Nasce nel 2002 con l’intento di diffondere anche in Italia, così come avveniva nel mondo anglosassone, la cultura del Credit e Collection Management.

X