NPL e crediti deteriorati

Italian distressed debt market. SOGLIA DEI 300 MILIARDI PER I CREDITI DETERIORATI, 20 MILIARDI IL CEDUTO NEL 2015

Il 22 aprile Credit Village Eventi, presenta la seconda edizione di CREDIT VILLAGE SPRING DAY a Milano, nuovamente nella prestigiosissima location di Palazzo Mezzanotte – tema: l’informazione vista nella sua centralità e nel ruolo cruciale per l’approccio all’investimento. I crediti deteriorati del sistema bancario italiano hanno raggiunto oltre la soglia dei 300 miliardi, ciò rappresenta una grave criticità. I segnali forti arrivati dalle Istituzioni, dalla BCE e dal Governo Italiano, spingono sempre di più originator bancari e finanziari a cercare rapide soluzioni per dismettere i propri portafogli non performing e gli asset. I fondi e i debt buyer italiani ed esteri sono certamente attratti dalle interessanti prospettive, ma l’atteggiamento è cauto e diffidente. Perché? L’ampio divario ancora esistente tra il prezzo atteso dalla cedente ed il prezzo a cui l’investitore è disposto ad acquistare è un ostacolo all’intensificazione delle transazioni. Il governo sta tentando di risolvere questo problema introducendo le GACS (Garanzia Cartolarizzazione Sofferenze) nelle cartolarizzazioni, ma si teme che ciò non basti in quanto il mercato chiede anche chiarezza e trasparenza informativa. ITALIAN DISTRESSED DEBT MARKET, il fascino discreto della trasparenza, operatori nazionali ed internazionali, sviscereranno il tema.


Per info e approfondimenti: info@creditvillae.it

http://www.creditvillage.it/it/index.php?id=187&obj=22303&label=Italian%20distressed%20debt%20market.%20Il% 20fascino%20discreto%20della%20trasparenza&vedi=vedi

Data: venerdì 22 aprile 2016 Luogo: Milano – Palazzo Mezzanotte Durata: 9.00/15.30

Condividi articolo...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *